Seleziona la tua lingua

News

Da un quinquennio a questa parte in Italia, i social media hanno modificato radicalmente, non solo il modo di relazionarsi degli individui, che sviluppano parte delle proprie interazioni interpersonali sui social network, ma anche delle organizzazioni, e si pongono come un innovativo e potente strumento di marketing operativo, che richiede la gestione da parte di figure ad hoc che ruotano attorno al ruolo di social media manager.

Il sito del Polo Palm, progettato su piattaforma CMS e disponibile in due versioni, italiano ed inglese, nasce per fornire un'adeguata visibilità ad un Polo d'Innovazione operante nel settore Arredo, Legno e Mobile, che si è costituito circa due anni fa. Il Polo Palm è a tutti gli effetti una rete d'impresa composta da 49 associati, con diverse specializzazioni di business, in grado, insieme, di fornire un'offerta aggregata e completa (contract) di arredamenti altamente personalizzati, nel segno inconfondibile del design Made in Italy.

Il Business Model Canvas è uno strumento di gestione strategica utilizzato da imprenditori, manager, project leader, startupper, consulenti, professionisti e studiosi. È basato sul visual thinking per analizzare, disegnare, pianificare, valutare, sviluppare, comunicare e condividere un business aziendale in tutte le sue forme.

Business Model Canvas Gestione Strategica PMI | Spinosi Marketing Strategies

Origini e Applicazioni del Business Model Canvas

La prima concettualizzazione del modello risale alla pubblicazione del libro Business Model Generation (2009), che ha rapidamente raggiunto la fama mondiale. L'effettiva applicazione del BMC in contesti aziendali porta alla costruzione di un modello di business che mira alla creazione di valore.

Importanza del Valore nel Business

Il successo di un business dipende dalla sua capacità di creare valore per i clienti, definito come la differenza tra benefici e costi.

VALORE percepito = BENEFICI ricevuti - COSTI sostenuti

I 9 Building Blocks del Business Model Canvas

Il framework del BMC include 9 building blocks, che sono elementi fondamentali interconnessi che formano la base del modello di business.

Business Model Canvas Building Blocks | Spinosi Marketing Strategies

  1. Segmento Clienti (CS)
  2. Proposta di Valore (VP)
  3. Canali (CH)
  4. Relazioni con i Clienti (CR)
  5. Flussi di Ricavi (R$)
  6. Risorse Chiave (KR)
  7. Attività Chiave (KA)
  8. Partnership Chiave (KP)
  9. Struttura dei Costi (C$)

Caratteristiche e Applicazioni del BMC

Il BMC ha rivoluzionato il modo di rappresentare un business model. È uno strumento versatile che stimola la creatività e la partecipazione, ed è supportato da un network internazionale di esperti.

Peculiarità del Business Model Canvas

Il BMC si distingue per essere un metodo completo, costantemente aggiornato, e adatto sia a startup che a imprese esistenti. Favorisce il lavoro di gruppo e l'integrazione con altri strumenti strategici.

Applicabilità nelle PMI

Il BMC è adatto anche per le PMI grazie al suo approccio iterativo e bottom-up, che permette una gestione agile e dinamica del business.

 

Questo articolo su esempi e sulla teoria delle reti d'impresa non vuole parlare di finalità giuridiche, legislative e/o fiscali, ma solo introdurre dei concetti alla base dello studio delle reti.

Lo studio dei fenomeni reticolari ha assunto una rilevanza crescente negli ultimi trent’anni ed ha fatto registrare un ampliamento degli ambiti di applicazione. Si tratta di una disciplina nata originariamente con riferimento alle scienze fisiche, ma che nel tempo ha trovato spazi sempre crescenti di applicazione anche nelle scienze matematiche, biologiche, finanziarie, economiche e sociali.

Sempre più spesso si sente parlare di Innovazione e della sua cruciale importanza per la competitività delle PMI. Ma prima di addentrarci nello studio e nella descrizione del fenomeno, è opportuno chiarire che cosa si intende con il termine in questione.
Una delle definizioni meglio riuscite, in quanto assai completa ed in anticipo nei tempi storici, è quella fornita dall’economista austriaco Joseph Schumpeter che nel 1934 affermò: “non è imprenditore […] chi compie operazioni economiche, intendendo lucrarne profitto, bensì colui che introduce atti innovativi.” Lo studioso parte dall’idea che i sistemi economici non sono statici, come assume, invece, l’élite degli intellettuali neoclassici, forti sostenitori della teoria dell’equilibrio economico generale. Egli interpreta l’arena economica come un qualcosa di dinamico ed evolutivo e ritiene che per poter ben comprendere il fenomeno sia necessario analizzarlo in relazione ad un altro concetto: l’Invenzione.

La Competitività per le PMI ed Innovazione sono due parole che viaggiano lungo lo stesso binario quando si parla di Piccola e Media Impresa. La Spinosi Marketing Strategies è da sempre impegnata nel dare alle aziende consulenza e strumenti che permettano alle PMI di accrescere la loro competitività ed essere innovativi nel proporre i loro prodotti sul mercato.
All’interno del suo programma di sviluppo Spinosi Marketing è lieta di annunciare la presentazione di 3 nuovi servizi:

Seguici su LinkedIn iscrivendoti al nostro canale