Strategie

La misurazione della riduzione di emissioni di gas serra con la specifica Carbon Footprint for Organization (CFO)

Il Progetto Clim’Foot misura la riduzione di emissioni di gas serra derivante dalla produzione di un’organizzazione con la specifica Carbon Footprint for Organization.

Il ClimFoot è finanziato nell’ambito dell’area “Climate Governance and Information” del programma europeo Life 2014-2020.
Al progetto, che ha l'obiettivo di incentivare la riduzione di emissioni di gas serra, partecipano istituzioni scientifiche di cinque paesi europei (Italia, Francia, Croazia, Grecia e Ungheria), fra le quali l’ENEA (Agenzia Nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo sostenibile) e il suo spin-off Ecoinnovazione s.r.l., coordinate dalla francese ADEME (Agence de l'environnement et de la maîtrise de l'energie).

La riduzione di emissioni di gas serra: in cosa consiste il Progetto Clim Foot?

Nell’ambito del Progetto Clim’Foot l’ENEA ha avviato una campagna per selezionare le organizzazioni pubbliche e private disponibili alla valutazione e al calcolo dell'impronta ecologica (Carbon Footprint) e creerà dei database riguardanti i fattori di emissione a livello nazionale, con l'obiettivo di misurare la riduzione di emissioni di gas serra. Nel corso dei prossimi tre anni i cinque paesi lavoreranno insieme per far valutare la quantità di emissioni di gas serra prodotte dalle attività delle singole aziende o istituzioni. Inoltre ciascuna nazione si occuperà anche della formazione di un policy maker nazionale per incrementare le politiche per la riduzione della CFO attraverso dei programmi volontari, con l'obiettivo di aumentare il numero di imprese ecosostenibili interessate a raggiungere l'obiettivo. A questi ultimi parteciperanno circa 90 organizzazioni tra pubbliche e private di vari settori: trasporti, rifiuti, costruzioni e agroalimentare.

La riduzione del Carbon Footprint for Organization e gli obiettivi del Progetto Clim Foot

Il progetto punta innanzitutto a sostenere e controllare l’efficacia e l’efficienza delle varie politiche e delle azioni volte a ridurre le emissioni di gas serra. Ci sono poi ulteriori obiettivi:

  • Creare una rete europea attorno al concetto di CFO in conformità con le norme europee, nello specifico per l’iniziativa del mercato unico dei prodotti verdi (Single Market for Green Products initiative);
  • Sviluppare un programma sulle capacità, per formare i responsabili politici nazionali per l’attivazione delle politiche pubbliche e per il calcolo e la riduzione del CFO;
  • Dimostrare l’importanza del materiale realizzato per migliorare il coinvolgimento delle organizzazioni locali, nella realizzazione di piani di limitazione del carbonio;
  • Cercare di riunire politici e investitori a livello europeo per attuare piani di riduzione efficienti in grado di favorire la competitività e di ridurre l’impatto ambientale.

Questo progetto può quindi rappresentare un importante strumento per monitorare le politiche di gestione ambientale per il raggiungimento degli obiettivi sostenibili per le organizzazioni, obiettivi di vario tipo: di competitività, di gestione aziendale, di Responsabilità sociale d’impresa e di comunicazione.

Seguici su LinkedIn iscrivendoti al nostro canale

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.