Strategie

Ecosostenibilità ambientale: la Carbon Footprint come strumento di Green Marketing

Nell'ambito di progetti di ecosostenibilità ambientale, la certificazione Carbon Footprint permette alle imprese ecosostenibili di promuovere e sviluppare un dato bene o servizio che rispetta l’ambiente e la sostenibilità, fungendo da strumento di Green Marketing.

In ogni progetto di ecosostenibilità ambientale che si rispetti, qualificare i prodotti e i servizi con l’indicazione della loro posizione in rapporto alle emissioni di CO2 ed è ormai un requisito basilare. Nello specifico lo si fa certificando che quel prodotto viene realizzato indicando il valore della Carbon Footprint ed eventualmente anche della compensazione volontaria delle emissioni relative, rendendolo uno strumento di green marketing di successo. Per far ciò è necessario, quindi, operare un'efficace calcolo dell'impronta ecologica.

Che cosa prevede a livello di Marketing la Carbon Footprint? Come affrontare un progetto di ecosostenibilità ambientale

Per affrontare un progetto di ecosostenibilità ambientale è fondamentale sapere che la Carbon Footprint a livello di marketing consente di:

  • Misurare e controllare la performance ambientale di un prodotto;
  • Favorire il rafforzamento dell’immagine aziendale dimostrando l’impegno nella riduzione dell’impatto ambientale;
  • Dare al prodotto un’immagine green, dotandosi di una caratteristica positiva nei confronti degli Stakeholders;
  • Effettuare Benchmarking con i competitors;
  • Migliorare i processi produttivi e organizzativi favorendo una maggiore competitività.

Quanto incide la Carbon Footprint come strumento di marketing nella relazione con il cliente in un progetto di ecosostenibilità ambientale?

In un progetto di ecosostenibilità ambientale, la Carbon Footprint come strumento di marketing incide sicuramente molto nel rapporto con il cliente. Quest’ultimo infatti richiede spesso una stima dei valori del Carbon Footprint del prodotto rigenerato rispetto al nuovo. La differenza è elevata ed il cliente spesso decide perciò di procedere. Successivamente avviene l’attività di raccolta dati e calcoli. Non tutti i dati sono facilmente reperibili ed è necessario affiancare il cliente con una formazione veloce e mirata per poter estrapolare le informazioni significative ai fini della Carbon. Il risultato è molto buono, l’ente di certificazione lo certifica e il cliente soddisfatto può finalmente iniziare a sfruttare questo nuovo strumento di comunicazione e marketing.

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.